12 giugno 2013

Da Apple il nuovo sistema operativo: si chiama Mavericks

mavericksIl nuovo sistema operativo di Apple, l'Os X 10, è stato presentato in questi giorni al Worldwide Developers Conference a San Francisco, evento che si protrarrà fino al 14 giugno. Il suo nome è Mavericks, ispirato a una località di surf nel nord della California.

Rispetto alla versione precedente, Mountain Lion, il nuovo Os X ha due grandi innovazioni: la possibilità di inserire tag in ogni lavoro salvato e un Finder dotato di finestre multiple che permette di usare al meglio le applicazioni e di cercare i documenti con maggiore facilità.

Un'altra novità è la maggiore autonomia: grazie a nuove tecnologie, infatti, Mavericks utilizza il 62% in meno di energia. La sua memoria compressa, inoltre, garantisce migliori prestazioni e velocità.

Va detto che anche il browser Safari presenta dei cambiamenti: ad esempio, Shared Links, che serve per visionare tutti i link messi su Internet dalle persone che si seguono. O il nuovo Java, che rende il browser "più veloce di Chrome".

Il nuovo sistema operativo porta su Mac anche Mappe e iBooks. Con quest'ultimo, l'utente può leggere un ebook sul proprio computer, prendere appunti e sottolineare, per poi continuare sul proprio iPad, dallo stesso punto in cui si era interrotto.

Gli appassionati di Apple sono al settimo cielo, aspettiamo con ansia le prime recensioni.