28 marzo 2013

Tariffe cellulari: nel 2013 risparmio del 50%

A causa della concorrenza, nel corso dell'ultimo anno gli operatori telefonici mobile hanno dovuto lanciare nuove tariffe, ridotte fino al 50% rispetto alle precedenti. Lo rivela l'osservatorio Supermoney, che suggerisce ai consumatori di informarsi sulle nuove offerte e, se necessario, cambiare il proprio piano telefonico: in questo modo si possono risparmiare fino a 400 euro all'anno.

Vediamo nel dettaglio le riduzioni di costo avvenute sulle tariffe con chiamate e sms senza limiti, con Internet incluso: circa - 30 euro al mese in meno per gli utenti Wind, - 26 euro per i Vodafone, - 15 euro per i Tre, - 5 euro per i Tim che possono però disporre di 2 GB di Internet contro 1 GB degli altri operatori.

Per quanto riguarda invece le tariffe "limitate", per quegli utenti cioè che usano poco il cellulare, notevole l'impegno di Tre: l'anno scorso chiedeva 25 euro al mese per 400 minuti, 100 sms e 2 GB di trafffico dati, mentre adesso bastano 4 euro al mese per avere 120 minuti, 120 sms e 1 GB.

Per Wind e Vodafone, invece, i costi sono rimasti invariati ma ci sono maggiori servizi inclusi. Se nel 2012 Wind offriva al costo di 6 euro al mese 120 minuti di chiamate, quest'anno a 7 euro alla stessa quantità di minuti ha aggiunto 120 sms e 1 GB di Internet. Vodafone, invece, l'anno scorso richiedeva 10 euro al mese per 100 minuti, mentre ora la tariffa è di 9,90 euro per 250 minuti, 250 sms e 1 GB.

A questo link  trovate il comparatore Supermoney delle tariffe cellulari, per scoprire quanto potete risparmiare.