2 dicembre 2011

Panasonic porterà telefoni Android in Europa ed Asia

Gli smartphone Panasonic con Android pronti per l’Europa

Pubblicato in: Cellulari Android , Cellulari Panasonic , Primo Piano , Smartphone Gli smartphone Panasonic potrebbero arrivare in Europa in tempi non così dilatati: la società nipponica ha pronta una truppa di modelli con sistema operativo Android da diffondere non solo sui mercati del Vecchio…

Panasonic e Nec: 9 nuovi cellulari LiMo

Panasonic e Nec hanno da poco tolto i veli a nove nuovi cellulari con piattaforma mobile LiMo, basata su Linux, che faranno presumibilmente il loro debutto sul mercato entro la fine di quest’anno. I dispositivi saranno inizialmente venduti dall’operatore mobile Ntt DoCoMo e quindi non arriveranno subito sul mercato italiano. “Lo scorso febbraio alcuni operatori avevano [...]

Nec e Panasonic annunciano 9 cellulari con software Linux

Nec e Panasonic tornano agli onori della cronaca, con la presentazione di una gamma di ben nove telefoni cellulari basati sulla piattaforma operativa open source LiMo, destinati ad essere venduti in esclusiva in Giappone dal gestore mobile NTT DoCoMo. L’annuncio rafforza la posizione della LiMo Foundation, a cui aderiscono già numerose aziende produttrici di cellulari [...]


AgeMobile
Panasonic porterà telefoni Android in Europa ed Asia
Content Farm
La società in precedenza aveva scmesso di lanciare i suoi telefoni cellulari in Europa e Cina a causa della forte concorrenza, ma anche per altri motivi. Panasonic assemblerà questi smartphone da qualche parte nel [...]
Panasonic porterà telefoni Android in Europa ed AsiaTutto Android
Gli smartphone Panasonic con Android pronti per l'EuropaNanoPresstutte le notizie (4) »


ChannelCity
Panasonic roadshow, ora tocca a Milano e Padova
ChannelCity
Infine, NS1000 rappresenta anche un eccellente strumento VoIP che include tutto ciò che serve per funzionare con i telefoni cellulari e con i principali client di posta elettronica come Outlook, Exchange, Lotus Notes etc. L'abbinamento perfetto rimane ...